Consegna Europea, Consegna Gratuita DHL, 2 anni di Garanzia, Nuovo Promo [10% di sconto.code:HOME10]

Come sostituire la guarnizione del rubinetto del lavandino

Riparare i rubinetti del lavandino non è così difficile come la maggior parte delle persone pensa, perché nella maggior parte dei casi il problema è solo la guarnizione o la rondella è usurata. Per accedere al colpevole, è necessario smontare il rubinetto, ma la maggior parte dei rubinetti è progettata per semplificare questo lavoro. Anche se il tipo di valvola è diverso, la guarnizione si trova solitamente nella stessa posizione: tra l'ingresso dell'acqua e lo stelo della valvola. È necessario rimuovere il gambo per raggiungerlo. Trovare alternative non è quasi una sfida, perché la maggior parte dei negozi di ferramenta ha una varietà di componenti per rubinetti.

Alcune note

Prima di iniziare qualsiasi lavoro sul rubinetto, tagliare la fonte d'acqua e quindi chiudere il tubo di scarico per evitare che la vite cada accidentalmente nel tubo. Una volta prese queste precauzioni, inizia il compito di sostituire la guarnizione del rubinetto.

Diversi passaggi da seguire

Per completare questa attività, assicurati di seguire questi passaggi:

Rimuovere la maniglia del rubinetto:

Svitare prima il coperchio della maniglia, quindi svitare la vite di fissaggio all'interno della maniglia e quindi rimuoverla.

Rimuovi il rubinetto:

Per fare ciò, utilizzare una chiave regolabile per svitare il dado dalla testa del rubinetto. Se il dado è ancora lì, applica un po 'di composto permeabile al dado e attendi qualche minuto per risolverlo di nuovo. Solitamente, dopo aver applicato il prodotto, il dado può essere facilmente allentato a mano. Quindi rilascia la testa del rubinetto. Se esce una goccia d'acqua, niente panico, è normale.

Verificare lo stato della guarnizione e se necessario smontarla:

La sede della guarnizione è un rivestimento supportato dalla guarnizione per impedire il flusso dell'acqua. In alcuni casi, la tenuta non partecipa alla perdita della valvola perché potrebbe essere dovuta a cattive condizioni della sede della valvola. Se questo è il caso, deve essere rotto. Prima di risolvere questo problema, controllare le condizioni dei propri occhi prima di toccarli con le dita. Se è usurato, prendere la smerigliatrice e installarla con una fresa dello stesso diametro della guarnizione. Quindi collegarlo alla posizione della maniglia e ruotare la ruota due o tre volte mentre si spinge. Rimuovere il tampone di lucidatura e verificare se il sedile è stato ripristinato allo stato originale. In tal caso, rimuovere i detriti e risolvere il problema di tenuta.

Rimuovere la guarnizione usurata:

Prendi un cacciavite o un coltello affilato e tira la striscia di tenuta. In alcuni casi, potrebbe essere necessario svitare il dado. E, ora che sei arrivato a questo punto, ricordati anche di controllare lo stato dell'O-ring posto sulla sommità del rubinetto. Se si è consumato, questa è un'opportunità per sostituirlo.

Installa il nuovo sigillo:

Pulisci la testa del rubinetto con uno straccio e metti la nuova guarnizione in posizione.

Ripristinare la valvola allo stato iniziale:

Ciò comporta la sostituzione della testa e della maniglia del rubinetto. Una volta che il rubinetto è a posto, accendi l'acqua, accendilo e controlla che non ci siano perdite. Nel caso in cui ci sia ancora una perdita evidente sull'impugnatura, svitare il coperchio dell'impugnatura, quindi avvolgere il Teflon attorno alla filettatura della testa e quindi sostituire l'impugnatura.

Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati